Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios. Si continúa navegando, consideramos que acepta su uso. Puede obtener más información en nuestra política de cookies

LE CONFESSIONI DI UN ITALIANO

LE CONFESSIONI DI UN ITALIANO
Ficha técnica
Editorial:
GIUNTI DEMETRA
ISBN:
9788844042264
Idioma:
ITALIANO
Formato:
EPUB
DRM:
Si
Tagus

0,49 €

La vita di Nievo, a differenza di quella del suo ottuagenario personaggio narratore, si concluse presto, a 30 anni, nel mar Tirreno, a bordo del piroscafo Ercole. Era il 1861. Partito da Palermo dove aveva raccolto documenti da portare a Torino per smontare la campagna denigratoria contro i garibaldini, Ippolito Nievo era uno dei Mille, aveva combattuto valorosamente e Garibaldi gli aveva affidato la Viceintendenza generale della spedizione, con compiti amministrativi relativi all'equipaggiamento e alla sussistenza del corpo di spedizione. Nel romanzo, uscito postumo nel 1867, si intrecciano il microcosmo del feudo friulano in cui è nato e cresciuto Carlo Altoviti, il narratore e protagonista, con la storia d'Italia dall'epoca napoleonica fino alla vigilia dell'Unità. Niente retorica, molta ironia, molta sperimentazione linguistica e un'indimenticabile storia d'amore fra Carlo e la Pisana.